Ottimizzare l'utilizzo della RAM per velocizzare Photoscan PRO

Photoscan è sicuramente un programma estremamente valido. Il suo unico difetto è di avere dei tempi di elaborazione molto lunghi. Ovviamente il tempo necessario ad eseguire le elaborazioni è direttamente proporzionale a due fattori: 

  1. Numero delle immagini da processare
  2. Qualità delle immagini

Io posseggo un Toshiba Satellite con 4 GB di RAM. Un pc di fascia media insomma. Il Software può impiegare anche 12 ore ad eseguire le elaborazioni ad una buona qualità. In questo lasso di tempo, vista la memoria RAM limitata del mio sistema, in teoria non dovrei riuscire a fare nulla oltre alle elaborazioni. Infatti il software utilizzerebbe tutta la memoria RAM a disposizione.

Grazie al programma Open Source Memory Cleaner è possibile pulire costantemente la memoria RAM e quindi ottimizzarne l'utilizzo. Questo mi permette di lavorare normalmente con la mia macchina mentre Photoscan continua a processare informazioni. Il programma va impostato per essere reso funzionale alle nostre esigenze.

  

Nella sezione Options del menu andate a spuntare tutte le caselle tranne l'ultima. In questo modo la memoria Ram del vostro sistema sarà pulita ogni 5 minuti ed ogni volta che il PC ne usa l'80%. Il risultato è stupefacente. L'utilizzo di RAM viene costantemente ottimizzato. Questo riduce notevolmente l'impatto che Photoscan ha sul PC consentendo ad esempio di guardare un film o di lavorare. Memory Cleaner lavora solo sulla memoria RAM non interviene sul processore. L'uso dei processori rimane elevato.

L'utilizzo di questo tool non aumenterà la quantità di memoria RAM utilizzabile da PhotoScan ma ottimizza solo il suo utilizzo. Se avete necessità di processare un numero considerevole di immagini ad una qualità elevata vi consigliamo di conoscere le componenti della vostra macchina e pensare, con una modesta spesa, di incrementare le schede di memoria RAM. Per lavorare in modo agevole con PhotoScan, o con qualsiasi altro software SfM, sono consigliati almeno 8 GB-16 di RAM. Con una modesta spesa oggi giorno si possono acquistare schede DDR3 da 4GB o da 8 GB. Valutate bene la potenza dei vostri hardware e le caratteristiche dei programmi che adottate. Se inserite il seriale della vostra macchina nel sito del produttore potrete accedere alla scheda tecnica della macchina e conoscere se avete slot di memoria liberi oppure quanta RAM è supportata dal sistema e ancora il voltaggio e la frequenza delle schede stesse. Sono informazioni essenziali se desiderate incrementare le prestazioni con nuove schede.

Per il Download: http://www.koshyjohn.com/software/memclean/download.html